fbpx
Spedizione in tutta Italia How to make these links
Miglior Valore

▶︎ I migliori monitor Ultrawide 2020 ◀︎ Offerta ▶︎ Guida all’acquisto

In Promozioniesaldi.com voglio aiutarti ad acquistare il miglior monitor panoramico disponibile per tutto il anno. Per questo, ho compilato tutte le sue specifiche, opinioni, recensioni e prezzi per offrirti il meglio possibile in base all’uso che vuoi dare. E quando si tratta di acquistare un monitor panoramico (ultrawide) è importante conoscere le diverse marche di monitor panoramico esistenti, ognuna con caratteristiche particolari, design e specifiche, tecnologie e funzioni aggiuntive che ti spiegherò in dettaglio.

Se hai fretta o non vuoi leggere tutta la recensioni, è vuoi il meglio in questo momento, l’LG 29WK600-W è la scelta migliore, quindi compralo subito è approfitta della offerta di monitor.

Offerta
LG 29WK600 Monitor, 29", 21:9 UltraWide LED IPS HDR 10, 2560x1080, AMD...
  • Monitor 29" UltraWide Full HD, 2560x1080
  • HDR 10 (High Dynamic Range) - Speaker Stereo 10 Watt
  • Pannello IPS per una visione ottimale da qualsiasi angolazione (8bit - sRGB 99%)
  • AMD FreeSync 75Hz
  • Schermo MultiTasking - ScreenSplit

Se invece cerchi è un buon monitor ultra-panoramico da riprodurre, allora ti consiglio dare un’occhiata alla nostra sezione dei modelli di monitor da 144hz, dove troverai tutte le informazioni sui monitor da 144hz, i migliori modelli e soprattutto, se vale la pena acquistare queste modello di monitor.

Migliori monitor panoramici UltraWide

➣Perché acquistare un monitor panoramico per PC?

Ci sono diversi motivi principali per comprare un monitor per PC panoramico a casa tua, alcuni modelli di monitor di questo stile ti consente di vedere un numero maggiore di finestre aperte in Windows, Linux o MAC, una maggiore immersione nei videogiochi che consentono Questa risoluzione e un’esperienza perfetta senza bordi neri durante la visione di film.

Per non parlare del video editing, che sicuramente e meglio farlo su un monitor di queste caratteristiche è decisamente meraviglioso.

➣ LG 29WK600 Monitor

Con il monitor LG espandi il tuo campo visivo del 32%, con un display panoramico di 29” in qualità FHD, con un rapporto di 21: 9. Include una riproduzione del colore sRGB maggiore del 99%  anche un rapporto di contrasto di 1000: 1. Per aumentare la sua funzionalità, ha una modalità multi-schermo in cui puoi vedere fino a 4 alla volta.

Offerta
LG 29WK600 Monitor, 29", 21:9 UltraWide LED IPS HDR 10, 2560x1080, AMD...
  • Monitor 29" UltraWide Full HD, 2560x1080
  • HDR 10 (High Dynamic Range) - Speaker Stereo 10 Watt
  • Pannello IPS per una visione ottimale da qualsiasi angolazione (8bit - sRGB 99%)
  • AMD FreeSync 75Hz
  • Schermo MultiTasking - ScreenSplit

RECENSIONI

Per quanto riguarda il suo funzionamento, ci offre una frequenza di aggiornamento di 75Hz con 5 millisecondi di tempo di risposta, che lo rende un buon monitor professionale o per alcuni videogiochi. Immagini più fluide sono ottenute grazie alla tecnologia RADEON FreeSync, tramite una connessione DisplayPort o HDMI.

VANTAGGI E SVANTAGGI

PROS:
  • Prezzo inferiore a € 300
  • Tecnologia di stabilizzazione nera
  • Funzione ScreenSplit con 13 modalità
  • Design dello schermo senza bordi.

CONS:
  • Bassa frequenza di aggiornamento
  • Altoparlanti inclusi
  • anche se non sono della migliore qualità
  • Non ha una buona tecnologia HDR
  • La sua base è un po ‘grande e occupa spazio.

CONCLUSIONE

Il monitor da lavoro perfetto, per multitasking, con videogiochi o tutto quanto sopra, questo monitor LG è un prodotto versatile, a un prezzo competitivo sul mercato. Su Amazon, ha un prezzo di € 240 e offre un monitor di qualità, con ampio spazio sullo schermo e molte funzionalità.

➣ LG 34UM69G Monitor

Con una dimensione di 34 “, il monitor LG ci offre uno schermo extra del 32% in qualità FHD. Include una frequenza di aggiornamento di 75 Hz e 1 millisecondo di tempo di risposta grazie alla tecnologia Motion Blur Reduction, caratteristiche che lo rendono ideale per videogiochi o lavori di precisione.

LG è un monitor progettato per i giochi, con la tecnologia AMD Freesync che elimina la frammentazione e la modalità Dynamic Action Sync che sincronizza le immagini in tempo reale e senza ritardi, ideale per giochi online.

LG 34UM69G Monitor
  • Sedici nono
  • 2.560 x 1.080.
  • HDMI

VANTAGGI E SVANTAGGI

PROS:
  • Prezzo inferiore a € 400
  • Ha una porta USB-C con carica elettrica
  • Regolazione dell’inclinazione dello schermo
  • È possibile utilizzare due schermi contemporaneamente.

CONS:
  • Altoparlanti integrati
  • Purtroppo di scarsa qualità
  • La sua base non offre una buona stabilità
  • Controllo tramite joystick per il menu del display
  • I 1080 pixel non sono adatti ai testi.

CONCLUSIONE

Con un prezzo all’incirca 368 € su Amazon, questo monitor LG offre un buon rapporto qualità-prezzo per giocatori e professionisti. Il suo ampio schermo e la sua risoluzione lo rendono un modello ideale per la riproduzione, il lavoro e persino la visione di video.

➣ LG 34UC79G Monitor da Gaming

Queste monitor LG utrawide ha uno schermo da 34” in qualità FHD, con un design nero e rosso che risponde all’estetica del giocatore. La sua ergonomia si distingue da questo monitor, poiché la sua base ci consente di regolarlo in inclinazione e altezza per adattarlo alle nostre esigenze.

Grazie alla frequenza di aggiornamento di 144 Hz e al tempo di risposta di 1 millisecondo della tecnologia MBR, è un monitor ideale per i giochi. Inoltre, include una modalità di gioco avanzate sullo schermo con tecnologia di stabilizzazione nera per vedere chiaramente tutte le immagini.

LG 34UC79G Monitor da Gaming 34", Curvo, 21:9 UltraWide LED IPS, 2560x1080,...
  • Monitor Gaming 34" curvo, UltraWide 21:9
  • Risoluzione 2560 x 1080 pixels
  • Tempo di risposta 1ms, refresh rate 144Hz
  • AMD FreeSync, Dynamic Action Sync
  • Pannello IPS per una visione ottimale da qualsiasi angolazione

VANTAGGI E SVANTAGGI

PROS:
  • Frequenza di aggiornamento di 144 Hz
  • Regolazione in altezza e inclinazione dello schermo
  • Tecnologia Freesync e modalità DAS
  • Schermo con leggera curvatura di 3800R

CONS:
  • Prezzo oltre € 500
  • Lo schermo richiede impostazioni del colore
  • Il pannello IPS potrebbe perdere luce

CONCLUSIONE

Questo monitor LG ha un prezzo circa di € 521 su Amazon e offre uno schermo leggermente curvo e grande, ideale per giocatori e professionisti. La qualità del suo schermo si distingue, con una riproduzione di colori molto luminosi e realistici.

➣ ASUS ROG SWIFT PG348Q 34" Curvo

Monitor Asus con schermo curvo da 34 ‘ha un design del giocatore molto originale, con un design ergonomico . Lo schermo di qualità WQHD ad alta risoluzione si distingue, con la sua luminosità di 300 cd / m2 e il suo rapporto di contrasto di 1000: 1.

È un monitor da gioco, con una visione confortevole per la sua frequenza di aggiornamento di 100 Hz, 1 millisecondo di tempo di risposta, NVIDIA G-sync, GamePlus, tecnologia GameVisual e uno schermo curvo che ti fa vivere un’esperienza molto coinvolgente. A differenza di altri modelli di monitor gamer, ha altoparlanti stereo da 2 W.

ASUS ROG SWIFT PG348Q 34" Curvo UWQHD Gaming Monitor, 3440 x 1440, IPS,...
  • Monitor curvo Ultra-Wide da 34" (3440 x 1440) con un formato 21:9 per il gaming panoramico
  • Tecnologia display NVIDIA G-SYNC con refresh a 100 Hz per una fluida esperienza di gioco
  • Le tecnologie Ultra-Low Blue Light, Flicker-Free, GamePlus e GameVisual sono un supporto ottimo per i giocatori
  • Angolo visuale (verticale): 178°
  • Contenuto: Asus PG348Q, cavo di alimentazione, cavo DisplayPort, cavo USB, cavo HDMI, CD di supporto, guida rapida

VANTAGGI E SVANTAGGI

PROS:
  • Include altoparlanti di qualità
  • Filtro luce blu e tecnologie anti sfarfallio
  • Grande qualità e risoluzione dello schermo.

CONS:
  • Prezzo oltre € 950
  • Potresti avere sanguinamenti e leggere perdite negli angoli
  • Alcuni giocatori ( games ) trovano fastidiose le luci rosse nella loro base.


RECENSIONI

CONCLUSIONE

Repubblica dei giocatori o marchio ROG specializzato in dispositivi per giocatori, questo monitor ha un prezzo di circa € 880 su Amazon, grazie alle sue caratteristiche e qualità. Sebbene sia un prodotto di fascia alta, compensa con le sue caratteristiche, essendo un monitor con un’eccellente qualità dello schermo e funzionalità per i videogiochi.

➣ BENQ EX3501R - MONITOR CURVO GAMING DE 35

Ti racconto l’esperienza di questo MONITOR BenQ ULTRAWIDE, è “immersivo”. Questo monitor curvo da 35 pollici offre molte funzionalità che ti consentono di guardare film e giocare a un livello completamente nuovo. Con una risoluzione di 3440 x 1440 e una curvatura di 1800R, la qualità dell’immagine è davvero coinvolgente.

Grazie al design della cornice ultra sottile di questo monitor, con suo aspetto sofisticato. In combinazione con le sue grandi dimensioni e il design curvo, ti senti di guardare un’altra dimensione o qualcosa di simile, il che è davvero fantastico quando giochi o guardi film.

Poiché questo monitor ha la funzione FreeSync di AMD, offre un’esperienza di gioco estremamente fluida. Qui non ci sono immagini rotte e cornici rotte semplicemente non grazie a questa tecnologia. Con la grande differenza che questa funzionalità fa, venire un mal di testa per i giocatori più seri, che si preoccupano di avere la migliore esperienza di gioco.

Offerta
BenQ EX3501R 35 Pollici Ultra WQHD 100 Hz HDR Curved Gaming Monitor, 21:9,...
  • Intrattenimento panoramico: immergiti in uno schermo da 35” con una risoluzione di 3440x1440 con curvatura 1800R
  • High Dynamic Range: la tecnologia HDR del monitor EX3501R offre luminosità e un livello di contrasto alto, offrendo prestazioni visive dettagliate
  • Connettività con cavo singolo USB-C: la USB-C consente il trasferimento di dati via USB SuperSpeed e di video in 2K
  • Comfort visivo ergonomico: la regolazione di altezza e inclinazione e la tecnologia Brightness Intelligence Plus offrono un comfort visivo ottimale
  • La tecnologia AMD FreeSync offre un'esperienza di gioco armoniosa eliminando il tearing improvviso e i frame interrotti

Oltre all’alta risoluzione e al design curvo, la tecnologia HDR utilizzata svolge un ruolo importante nella qualità delle immagini. Grazie a questa tecnologia, i livelli di luminosità e la quantità di dettagli mostrati da questo monitor ultrawide sono semplicemente impressionanti. Per migliorare ulteriormente l’esperienza complessiva, questa apparecchiatura ti offre un sensore di luminosità che puoi regolare sullo schermo in base alla tua stanza, che è una funzione molto conveniente.

Inoltre, utilizza una connessione USB-C con una singola connessione via cavo che trasferisce i dati molto rapidamente ed è pronta per il funzionamento in due passaggi. Oltre alle grandi prestazioni, l’elegante connessione è molto meglio dell’alternativa, che è un casino di cavi.

VANTAGGI E SVANTAGGI

PROS:
  • OTTIMO RAPPORTO QUALITÀ-PREZZO

CONS:
  • NON HA ALTOPARLANTI

➣ Acer Predator Z35 Monitor 35" Curvo

Ti piacciono gli schermi ultra larghi da giocare in una stanza buia, allora l’Acer Predator Z35P è la migliore alternativa alla stanza buia che puoi trovare in questo elenco dei migliori monitor ULTRAWIDE di queste anno.

Questo è un ottimo MONITOR DI GIOCO, con un tempo di risposta rapido, un ritardo di input estremamente basso e il supporto per la tecnologia di aggiornamento variabile NVIDIA G-SYNC.

Sembra molto meglio in una stanza buia, grazie al buon rapporto di contrasto nativo. L’Acer Z35P è un buon monitor Ultrawide VA con eccellenti funzionalità di gioco, addirittura un eccellente ritardo di ingresso basso e tempi di risposta rapidi, ideali per i giochi.

Acer Predator Z35 Monitor 35" Curvo, Risoluzione 2560x1080, Luminosità 300...
  • Display Curvo UW-UXGA con Risoluzione 2560x1080 e Tecnologia G-Sync
  • Tempo di risposta 4ms e Luminosità 300 cd/m2
  • Connessione Display Port, HDMI e USB 3.0 Hub
  • Tecnologia ZeroFrame, Blue Light Filter e Comfyview
  • Frequenza di aggiornamento 200Hz (in combinazione con il overclock)

L’ampio schermo ad alta risoluzione è ideale per il multitasking e offre un’esperienza di gioco più coinvolgente. Sfortunatamente, non ha gli ampi angoli di visualizzazione trovati sui monitor IPS.

la base elegante che supporta bene il monitor, i bordi sono piuttosto spessi, in particolare la cornice inferiore. Puoi girare da un lato all’altro, ideale per la condivisione in un gruppo di persone. Ha una buona regolazione in altezza e un ampio intervallo di inclinazione.

PROS:
  • QUALITÀ DI COSTRUZIONE MOLTO BUONA

CONS:
  • NON ESISTE UNA FUNZIONE DI ATTENZIONE LOCALE IN QUESTO MONITOR

RECENSIONI

Perché scegliere un monitor UltraWide? Usi e vantaggi

Come abbiamo visto, i monitor ultrawide hanno una particolarità molto definita rispetto al resto, il loro aspetto più panoramico, il cui uso e la vera utilità sono utilizzati in diverse aree:

Produttività. Per il lavoro quotidiano, questi monitor offrono la possibilità di poter lavorare con due o più applicazioni sullo stesso schermo, senza la necessità di nascondere parti di un documento di testo o di un Excel, word, o di dover utilizzare desktop diversi perché le informazioni non ci stanno bene sullo schermo Usiamo il sistema che utilizziamo, Windows, Linux o MacOS, tutti saranno in grado di sfruttare l’ampiezza di questo tipo di monitor per localizzare due o più applicazioni sullo stesso schermo. E questo, nella nostra routine di lavoro quotidiana, ci aiuta a fare tutto più in fretta.

Editing multimediale di foto, video o audio. E per coloro che vivono o amano l’editing multimediale con i propri computer, come me i monitor ultrawide possono diventare uno strumento essenziale.

Nel caso del montaggio video, uno dei problemi principali con i monitor tradizionali potrebbe essere che la sequenza temporale in cui stiamo modificando il nostro video deve essere compressa per poterlo vedere nella sua totalità, mentre su un monitor panoramico ultrawide Avremo più possibilità di vedere questa linea temporale orizzontale senza perdere informazioni utile.

Preferisci un monitor curvo o piatto?

Indipendentemente dalle dimensioni, dalla curvatura o dalla forma piatta, questa è la decisione principale che dovrai prendere per quanto riguarda il tuo nuovo monitor ultrarapido. Non esiste un modo “migliore” quando si tratta di uno schermo piatto o quando si parla di un monitor curvo, tutto dipende dalle tue preferenze personali.

Ad alcune persone semplicemente non piacciono i monitor curvi, altri pensano che sia la cosa migliore che può accadere con i monitor HD. Alla fine, dipende dai tuoi gusti e dal tuo budget perché i monitor curvi tendono ad essere più costosi. Pero se non hai mai visto un monitor curvo prima, una buona idea è guardare alcune recensioni video prima di effettuare l’acquisto. In questo modo, puoi immaginare come sarebbe apparire nel tuo salotto, che ti sembrerà sicuramente incredibile!

Monitor Panoramico

Monitor Panoramico

Che cos'è un monitor Ultrawide 21: 9? Usi e vantaggi

Un monitor Ultrawide, letteralmente tradotto come “Ultra panoramico”, è uno schermo con un rapporto tra la sua larghezza (X) e la sua altezza (Y) di 21: 9 o 21:10.

Cosa significa questo? I monitor che non sono ultrawide, finora, hanno schermi integrati in cui il rapporto era 4: 3 (formato quadrato) o successivo con i formati 16:10 o 16: 9, adottando formati di visualizzazione come quelli di qualsiasi film in cinema.

monitor ultrawide

monitor ultrawide

Attualmente, e visto che le forme di produttività stanno avanzando ogni giorno, non è raro vedere banchi e uffici con diversi monitor situati uno accanto all’altro, cercando così di essere in grado di eseguire attività in parallelo su tutta la larghezza di tutti gli schermi. Ed è qui che appare il monitor ultrawide o monitor panoramico come vuoi chiamarlo.

Con un rapporto di formato di 21: 9 o 21:10, più panoramico o largo di quello a cui eravamo abituati, questi tipi di monitor hanno più spazio per lavorare in formato orizzontale rispetto al classico 16: 9, che può offrire diversi vantaggi a tutti quelli di noi che hanno deciso di prenderne uno.

Ne vale la pena il monitor UltraWide?

Ideale se modifichiamo immagini o musica, poiché possiamo avere diverse finestre aperte sia per gestire e modificare i parametri della nostra immagine sia per lavorare in modo più fluido sulla struttura della canzone o del suono del giorno. o pure per editare immagine.

D’altra parte, un monitor ultrawide può anche presentare alcune sfide quando li utilizziamo come monitor quotidiano che dobbiamo prendere in considerazione e, come vedremo nei passaggi su come scegliere un monitor ultrawide, gran parte di essi sono correlati con le dimensioni di questi monitor.

Monitor Ultrawide

Monitor Ultrawide

Dato il suo aspetto più panoramico, è necessario tenere presente quando se compra un monitor panoramico, che lo spazio di larghezza che occuperà sulla nostra scrivania sarà maggiore di quello di un monitor tradizionale. Ciò implica che la nostra scrivania, il nostro tavolo e gli accessori e i complementi che abbiamo intorno devono occuparsi di questo formato di monitor più allungato.

Poi, è anche importante tenere conto della nostra disposizione di fronte a questo tipo di monitor, poiché quando si tratta di schermi con un formato più panoramico, l’angolo di visione e la separazione dei nostri occhi per poter vedere l’intero contenuto del lo schermo è più grande, aumentando così la nostra distanza dal monitor. Per questo il monitor panoramico è ideale se ti piace avere tante finestre aperte.

Monitor panoramico quale comprare?

LG 34WK500 Monitor, 34", 21:9 UltraWide LED IPS, 2560x1080, AMD FreeSync 75Hz, Multitasking, 2 HDMI, Uscita Cuffie

L'ultimo aggiornamento era attivo:Agosto 6, 2020 9:02 pm
disponibile

LG 34WK650 Monitor per PC, 34", 21:9 UltraWide LED IPS HDR 10, 2560x1080, AMD FreeSync 75Hz, Multitasking, Speaker Stereo 2...

4 used from 325,49€
Spedizione gratuita
L'ultimo aggiornamento era attivo:Agosto 6, 2020 9:02 pm
disponibile
448,05 499,00

Samsung Monitor C34H890 Monitor Professionale Curvo 34’’ 21:9, UWQHD, 3440 x 1440, Quantum Dot, 100 Hz, 4 ms, 1 USB-C,...

2 used from 451,59€
Spedizione gratuita
L'ultimo aggiornamento era attivo:Agosto 6, 2020 9:02 pm
disponibile
621,77 999,00

Samsung C34H892 Monitor Curvo Ultrawide, 34 Pollici, UWQHD, 3440 x 1440, 4 ms, 21:9, 100 Hz, 1440p, 1 HDMI, 1...

11 used from 492,89€
Spedizione gratuita
L'ultimo aggiornamento era attivo:Agosto 6, 2020 9:02 pm
disponibile
529,99 699,00

Samsung C34J791 Monitor Curvo Ultrawide, 34 Pollici, WQHD, QHD, 3440 x 1440, 4 ms, 21:9, 100 Hz, 1440p, HDMI, Display...

1 used from 597,67€
Spedizione gratuita
L'ultimo aggiornamento era attivo:Agosto 6, 2020 9:02 pm
disponibile
834,99 999,00

LG 34WL85C Monitor 34" Quad HD Curvo UltraWide 21:9 LED IPS HDR 10, 3440 x 1440, Speaker Stereo, 1x Display...

1 used from 490,00€
L'ultimo aggiornamento era attivo:Agosto 6, 2020 9:02 pm
disponibile
744,00 799,00

Come scegliere il miglior monitor panoramico?

Cosa cercare su un monitor UltraWide

Sappiamo già cos’è un monitor ultrawide o panoramico e la sua grande differenza rispetto ai monitor classici. Ora siamo chiari sul fatto che ne vogliamo uno, sia per il video editing, per migliorare la nostra produttività o per giocare, ma prima di comprare il primo monitor ultra-wide che troviamo di fronte alla nostra vista, ci sono alcuni fattori e caratteristiche che dobbiamo prendere in considerazione. In questa guida all’acquisto vedremo gli aspetti essenziali che dobbiamo correggere prima di acquistare un monitor panoramico o ultrawide.

Dimensioni e caratteristiche del monitor

Quando si acquista un monitor panoramico “ultrawide”, dobbiamo tenere presente quali sono le nostre esigenze di utilizzo, ma soprattutto lo spazio che dovremo individuare e utilizzare il nostro nuovo monitor in totale comodità. In questo senso troveremo dimensioni diverse, anche se la maggior parte dei produttori ha lanciato modelli situati in una delle seguenti dimensioni dello schermo:

Monitor ultrawide da 25 pollici

Queste è Il modello più economico nel prezzo e di dimensioni più ridotte. Se non disponiamo di un ampio spazio per individuare il prodotto, questa dimensione dello schermo ci consentirà di godere senza problemi dei vantaggi di questo tipo di monitor. Attualmente solo un marchio ha nel suo portafoglio di prodotti di queste dimensioni di ottima qualità, qui puoi vedere il miglior monitor ultrawide LG da 25 pollici.

Monitor ultrawide da 25″

Monitor ultrawide da 29 pollici

Secondo me queste è la dimensione del monitor ultrawide più bilanciata delle dimensioni dello schermo utilizzate dai produttori. Con un monitor panoramico da 29 pollici avremo un ampio spazio di lavoro anche per aprire più finestre nello stesso spazio, che può migliorare la nostra produttività nel lavoro.

L’aumento del contenuto rispetto al formato da 25 pollici è considerevole, sebbene sia necessario tener conto anche dell’aumento dei requisiti di prezzo e spazio.

Monitor ultrawide da 29″ Offerte

Monitor ultrawide da 34 pollici

La più grande delle dimensioni attualmente disponibili per monitor ultrawide o panoramici. Con un monitor ultrawide da 34 pollici, la quantità di contenuto disponibile lo rende più interessante di tutti i modelli, anche se la necessità di spazio sulla scrivania e la distanza dai nostri occhi al monitor sarà maggiore, in molti casi limitando il nostro accesso a queste dimensioni di schermo.

Naturalmente il grado di produttività che possiamo ricavare da queste dimensioni è enorme e il flusso di lavoro di chiusura con 3 applicazioni complete è interessante per il lavoro quotidiano o per le professioni multimediali o di automazione dell’ufficio. Ideale per avere tante finestre aperta.

Oltre alle dimensioni dello schermo, è importante considerare il peso del prodotto. È vero che se lo avremo solo sulla nostra scrivania, supportato su un tavolo, il peso potrebbe difficilmente influenzare la nostra decisione, dopo tutto è un prodotto che non ci sposteremo se non nel spostare o ridisegnare la nostra stanza, e siamo onesti, ciò non accade molto spesso, anche se possiamo comprare un supporto per monitor.

Quindi è dove dovremmo tenere conto del peso del prodotto in quelle situazioni in cui appenderemo il prodotto alla parete o in un certo meccanismo in cui il peso non cade su una superficie stabile e regolare, dovremo valutare questa caratteristica per vedere se può assumere un pericolo o un problema, o nessuno dei due.

Monitor ultrawide da 34″ Offerte

Tecnologia del pannello: TN, VA e IPS

Quando si sceglie qualsiasi monitor, panoramico “ultrawide” o formato classico 16: 9, il punto principale da considerare è la qualità la tecnologia del pannello. Attualmente troviamo diverse tecnologie, dove la differenza principale sarà l’angolo di visione di ciascuna di esse.

Per esempio, i monitor con uno schermo TN hanno un angolo di visione molto limitato, il che significa che se guardiamo lo schermo da un angolo che non è direttamente dal centro dello schermo, i colori, la luminosità e il contrasto del il contenuto sarà molto deteriorato, perderanno tutta la loro qualità. Abbastanza motivo per molte persone di mettere da parte questo tipo di pannelli.

Monitor con tecnologia IPS

Monitor con tecnologia IPS

Invece gli schermi VA migliorano leggermente l’angolo di visione ridotto dei monitor TN, anche se il vero salto, e la tecnologia che raccomandiamo in promozioniesaldi.com è quella dei pannelli IPS, con i migliori angoli di visualizzazione su un monitor. Questa è senza dubbio la scelta migliore e in cui è sempre più consigliabile investire i nostri soldi.

Risoluzione

Il secondo fattore più importante di un monitor è quando si visualizza il contenuto sul suo schermo è la risoluzione. Questo fattore indicherà il suo livello di nitidezza, in dettaglio, avrà i contenuti visualizzati sullo schermo, per capire maggiore è il livello di nitidezza, maggiore è il grado di qualità nell’esperienza quotidiana.

I monitor ultra panoramici hanno gli stessi standard di risoluzione dei monitor 16: 9 classici, a condizione che la quantità di pixel sull’asse orizzontale sia molto più elevata per loro natura in questo tipo di monitor ultra-wide.

Tieni presente che la risoluzione che sarebbe il numero di pixel totali, va di pari passo con la dimensione dello schermo, in altre parole, maggiore è la dimensione dello schermo, maggiore è la risoluzione necessaria per mantenere un corretto livello di nitidezza. Esistono molti strumenti per calcolare il dpi = densità di pixel per pollice di un monitor.

Inoltre, dobbiamo sapere che maggiore è la risoluzione, maggiore è la potenza che il nostro computer dovrebbe avere, poiché la quantità di informazioni che deve mostrare è significativamente più elevata tra i diversi standard.

Per sapere se il processore del tuo computer è in grado di gestire una risoluzione specifica, puoi cercare nel tuo sito Web ufficiale i processori di chip Intel per il tuo modello specifico e nella sezione della risoluzione massima controlla quali connessioni e velocità consente. Per esempio per il processore Intel Core i7-6700HQ, in grado di gestire HDMI 1.4 con risoluzione 4K a 24Hz o DisplayPort con risoluzione 4K a 60Hz.

Monitor 4K Panoramico o Ultrawide

Ormai è sulla bocca di tutti, sui televisori, sui cellulari e sul monitor stesso, ma non esattamente sui monitor ultrawide. Sembra che al momento produttori come LG, ASUS, Samsung o Acer non si limitino a lanciare per produrre un monitor UHD 4k ultrawide con questa risoluzione, data l’enorme quantità di pixel necessari rispetto ai monitor 16: 9 di dimensioni simili. Al momento solo il marchio LG sembra aver pensato di lanciare un monitor LG UltraWide con risoluzione 4K o 5K ad un certo punto in questo 2020, ma per ora, dobbiamo aspettare.

Monitor Ultrawide 2K (3440 × 1440) o monitor Quad HD

Monitor Full HD Ultrawide (2560 × 1080)

Lucida o opaca

Un altro fattore di considerare prima comprare un monitor ultra-panoramico è il tipo di finitura dello schermo. Troviamo due tipi di finitura: la lucentezza, che generalmente ha un valore di luminosità massimo superiore alla finitura opaca ma riflette invece le possibili luci e flash attorno al monitor: d’altra parte, la finitura opaca di solito ha meno intensità di luminosità rispetto alla finitura lucida, ma in cambio non riflette le luci che possono essere prodotte da finestre o lampade.

In questo caso sarà una questione di gusti, sebbene la finitura opaca, secondo i consigli degli specialista, sia di solito consigliabile per quegli schermi che non necessitano di un alto livello di luminosità perché sono usati per lavorare in ambienti chiusi, dove i maggiori problemi che possono essere causati sono possibili riflessi delle finestre.

Oltre alla luminosità, dobbiamo tenere conto del fatto che la maggior parte dei monitor che troviamo sul mercato sono compresi tra 250 e 300 nit. Profondità colore (6, 8 o 10 bit)

IMMAGINE

Allora se vogliamo usare nostro monitor per l’editing di video o immagini, il grado di rappresentazione del colore sarà un valore importante da tenere in considerazione. Cercando che la gamma di colori accettata dal nostro monitor sia la più alta possibile, perché maggiore è il volume delle tonalità di colore accettate, più realismo e rappresentatività delle nostre immagini e video.

I monitor di oggi hanno generalmente 6 bit (64 tonalità di colore), 8 bit (256 tonalità di colore) e 10 bit o superiore (1024 tonalità di colore o più). dobbiamo sapere che il grado di realismo che riteniamo necessario per il nostro lavoro e le nostre creazioni sarà l’indicatore della profondità del colore che dovremmo richiedere al nostro monitor futuro.

Oltre al monitor che supporta il bit standard scelto, sia la scheda grafica del computer sia il cavo che collega il monitor con il nostro laptop o PC devono supportare quella quantità di toner a colori, perché sino non trarremmo vantaggio dalla potenza di questa sezione di il nostro monitor Anche il contenuto, le foto e i video, devono essere catturati almeno con questa profondità di colore.

Qual è la differenza tra sRGB e Adobe RGB?

➣ Gamma o spazio colore (sRGB, Adobe RGB)

Se la profondità del colore ci indica quanti toni può supportare il nostro monitor per ciascun colore, con lo spazio colore definiamo quanti colori saranno supportati dal nostro monitor. Possiamo vedere le differenze tra un’ampiezza di colore minore e un’ampiezza maggiore tra questi tre standard nell’immagine seguente

sRGB

sRGB è lo standard corrente internazionale, Uno standard del settore, con uno spazio colore inferiore ad Adobe RGB ma sufficiente nella maggior parte dei casi in cui il nostro lavoro verrà visualizzato da altri da Internet. Idealmente, ottieni un monitor con la percentuale più vicina a SRGB 100%

Adobe RGB

Lo standard di spazio colore più professionale quando ti avvicini ad Adobe RGB al 100%. Uso più professionale, con una maggiore gamma di colori, pero sarà anche superiore in termini di prezzo. A seconda del grado di precisione di cui abbiamo bisogno per il nostro lavoro o attività, sarà interessante investire in Adobe RGB in percentuale maggiore o minore o optare per sRGB.

DCI-P3.

Queste è un altro spazio colore RGB, che si distingue per essere sempre più utilizzato dal mondo del cinema, della riproduzione video e dell’editing video. Ha un’ampiezza del colore inferiore rispetto ad Adobe RGB al 100% ma con una larghezza maggiore rispetto a sRGB

Monitor Curvo o no

Un fattore rilevante nella scelta del miglior compagno desktop possibile è il fatto che si tratti di un monitor panoramico curvo o meno. Qual è la differenza nell’esperienza quotidiana? L’immersione con il contenuto, principalmente.

Se utilizzeremo il nostro monitor per guardare film, serie, documentari o con un approccio di gioco, per i videogiochi, il grado superiore di immersione di questo tipo di monitor può darci un’esperienza più ricca quando visualizziamo questo tipo di contenuto.

Invece, se cogliamo utilizzarlo per l’editing di video o immagini, in questo caso diventa rilevante avere riferimenti fissi sullo schermo e quando si modifica, si taglia o si trasformano immagini e video, di solito è fastidioso o meno produttivo

Frequenza di aggiornamento (Hz) e tempo di risposta del display (ms)

Dobbiamo sapere che la frequenza di aggiornamento indica in Hz la fluidità del movimento del contenuto su un monitor. Per capire meglio una frequenza di 30 Hz farà apparire lento, in ritardo il movimento delle finestre sul desktop del nostro sistema operativo, mentre a 60, 120 o 144 Hz il flusso sarà significativamente più alto. Il migliore in questo caso? Qualsiasi monitor ultrawide da 144 hz esistente.

Dovrei preoccuparmene? Dipende Se l’uso che stai per dare al tuo monitor è per lavoro o consumo di contenuti senza entrare nel gioco, una frequenza di 60 Hz dovrebbe essere più che sufficiente.

Pero, se lo vuoi utilizzare il monitor per giocare ai videogiochi, in queste caso la frequenza di aggiornamento dovrebbe essere almeno di 100-120 Hz, da quando si tratta di sentire una fluidità reale in colpi, movimenti e altri azioni all’interno dei videogiochi, questa frequenza di aggiornamento è una risorsa molto importante.

Qualcosa che deve essere preso in considerazione a questo proposito, è che sia la risoluzione che la frequenza di aggiornamento devono essere supportate dal cavo del trasmettitore tra il PC o il laptop e il monitor, di cui parleremo dopo.

D’altra parte, il tempo di risposta dello schermo influenzerà, insieme alla frequenza di aggiornamento del nostro monitor, la velocità con cui i contenuti dello schermo riflettono i clic del mouse o i tasti. Un tempo di risposta più breve, inferiore a 0,5 ms e una frequenza di aggiornamento più elevata, un’esperienza migliore per gli usi di gioco del nostro monitor. Nel campo dei videogiochi, diciamo il classico sparatutto o il titolo di tiro cooperativo, più veloce quando si muovono meno probabilità di essere colti alla sprovvista e tornare al checkpoint.

Le migliori marche di monitor UltraWide

La compagnia sudcoreana è dietro alcuni dei migliori monitor panoramico che possiamo acquistare oggi. Ha nel suo portafoglio il maggior numero di monitor “panoramici” tra i marchi che vedremo in Promozioni e Saldi, essendo molto comune trovare alcuni dei suoi prodotti quando si tratta di acquistare un monitor ultra ampio.

L’azienda si distingue per avere una moltitudine di apparecchi, la sua gamma di dispositivi mobili LG e sembra che nel settore dei monitor Ultra Wide voglia essere un vero riferimento. Di seguito puoi vedere i loro migliori monitor:

Monitores UltraWide Samsung

Un’altra società coreana, leader in settori come la telefonia mobile, la costruzione di chip, i televisori, i tablet o gli smartwatch, grandi elettrodomestici e, naturalmente, anche sui monitor. La sua padronanza del trattamento degli schermi di solito merita una grande reputazione nel settore dei televisori e dei monitor, anche se oggi è più complicato apprezzare grandi differenze in questo aspetto tra i produttori visto la varia gamma di monitor.

Mentre a livello globale ha un gran numero di opzioni di monitor, i modelli Samsung Ultra Wide non sono apparsi in azienda fino a tempi relativamente recenti. Proprio qui sotto puoi vedere il suo miglior monitor Ultra Wide:

Monitor panoramico Samsung Offerte

Offerta
Samsung Monitor C34H890 Monitor Professionale Curvo 34’’ 21:9, UWQHD,...
Alto comfort visivo grazie allo schermo con curvatura di 1800R; USB di tipo C: alimenta, tramette il segnale audio e video con un unico cavo
621,89 EUR
Offerta
Samsung Monitor C49J890 Monitor Professionale Curvo VA 49’’, Ultrawide...
Dual Full HD: dual monitor in uno schermo solo; Un KVM Switch è integrato nel monitor CJ89 per una maggiore facilità d’uso
891,96 EUR
Offerta
Samsung C34J791 Monitor Curvo Ultrawide, 34 Pollici, WQHD, QHD, 3440 x...
Monitor curvo con schermo widescreen 3440 x 1440 con tecnologia Quantum Dot; Ultrawide monitor 21:9 WQHD 34 pollici con HDMI, Display Port e Thunderbolt3
583,56 EUR
Offerta
Samsung C34H892 Monitor Curvo Ultrawide, 34 Pollici, UWQHD, 3440 x 1440, 4...
Monitor curvo 1440p e 4 ms con curvatura 1800R per un alto comfort visivo; Monitor 21:9 con risoluzione WQHD Ultra (3440 x 1440)
397,49 EUR
Samsung Monitor S34J550 Monitor per Video Editing da 34''con Base a Doppio...
Monitor Ultra WQHD da 34'' con formato 21:9; Funzione di Picture By picture e Picture in Picture
394,83 EUR

Monitores UltraWide Acer

Se il monitor pc ASUS ha il suo portafoglio di prodotti della famiglia ROG per la gamma di monitor di gioco ultrawide, Acer ha sviluppato negli ultimi anni la sua famiglia di prodotti per la maggior parte dei giocatori o giocatori chiamati Predator. Prodotti con uno stile molto marcato e definito, dei migliori monitor ultrawide che possiamo trovare oggi, ancora di più se stiamo pensando di acquistare un monitor panoramico per i videogiochi.

Monitor UltraWide Acer Offerte

Acer Predator Z35 Monitor 35" Curvo, Risoluzione 2560x1080, Luminosità 300...
Display Curvo UW-UXGA con Risoluzione 2560x1080 e Tecnologia G-Sync; Tempo di risposta 4ms e Luminosità 300 cd/m2
859,31 EUR
Predator XR342CKbmijpphz Monitor, 34" IPS, Risoluzione 3440x1440,...
Tecnologia ips LED; Risoluzione 3440x1440; Design zeroframe, formato 21:9; Porte HDMI 2.0, hdmi(mhl), dp, minidp, dp out, USB 3.0 hub(1up 4down), audio out
800,00 EUR

Monitores UltraWide ASUS

Asus il marchio asiatico che si distingue per la sua famosa gamma ROG, focalizzata sull’ambiente puramente di gioco, con una delle più grandi community di fan seguenti. Ha monitor diversi ma dove spicca davvero è i monitor Ultra Wide focalizzati a portare l’esperienza con i videogiochi a un altro livello, con pannelli panoramici e curvi. Questi sono i suoi migliori esponenti:

Monitor UltraWide Asus Offerte

ASUS Designo MX299Q 29'' (21:9) Monitor, 2560 x 1080, IPS, Icicle Gold, 100...
Risoluzione del display: 2560 x 1080; Schermo AH-IPS con angolo di visione di 178°; DisplayPort, HDMI/MHL e porte Dual-link DVI per connettività multi-dispositivo
ASUS ROG STRIX XG35VQ 35" Curvo UWQHD Gaming Monitor, 3440 x 1440, VA, fino...
ASUS Extreme Low Motion Blur e tecnologia Adaptive-Sync (FreeSync); Supporto ergonomico per offrire ampia regolazione di rotazione, inclinazione e altezza
909,99 EUR
Offerta
ASUS VZ239HE-W 23" Monitor, FHD, 1920 x 1080, IPS, Design Ultra-Slim, HDMI,...
Elegante profilo ultra-sottile, spesso solo 7 mm; Design frameless per utilizzo multi-display
128,19 EUR
ASUS VP348QGL Monitor – 34-inch, UWQHD (3440 x 1440), 21:9, HDR-10,...
Display uwqhd 21: 9 da 34 pollici con angolo di visione di 178 °
499,99 EUR

Sincronizzazione grafica (NVIDIA G-Sync e AMD FreeSync)

Per il mondo dei videogiochi, in cui i monitor UltraWide, 144 Hz e 4K sono davvero la cosa migliore in questi tempi, il fatto di avere la migliore sincronizzazione tra il monitor e la grafica del nostro computer, è una sezione chiave. I produttori di grafica dedicati lo sanno, quindi AMD e NVIDIA hanno due standard per combattere l’odiato strappo dello schermo,

LG 34GK950F-B UltraGear Monitor Gaming 21:9 Curvo, 34" Quad HD Nano IPS HDR...
  • Monitor Gaming UltraGear 21:9 Curvo, 34" Quad HD 3440 x 1440 HDR 400
  • Radeon FreeSync2 144 Hz
  • 1 ms Motion Blur Reduction, Dynamic Action Sync, Black Stabilizer
  • Pannello Nano IPS per colori ricchi da qualsiasi angolazione (DCI-P3 98% / 135% sRGB)
  • Calibrato in fabbrica per una ottima qualità del colore

Che cos’è Fondamentalmente è un termine per definire l’effetto irregolare prodotto quando la grafica del nostro computer e la frequenza di aggiornamento del monitor non sono sincronizzate, causando conseguenze come più fotogrammi di fila, un fastidioso effetto visivo, specialmente quando la nostra vita all’interno del videogioco, ovviamente è dipende da questo. AMD FreeSync è il modello che vedremo nei monitor UltraWide di gamma bassa e media, mentre il più comune nei monitor panoramici da oltre 600-900 euro è avere NVIDIA G-Sync.

La differenza tra i due sta nella loro qualità, con G-Sync che ottiene più stabilità rispetto al modello AMD. Questo se vuoi raggiungere il tuo monitor al massimo livello nella sezione grafica, ti consiglio di dare un’occhiata al nostro elenco dei migliori monitor di sincronizzazione  ultrawide.

Disegno

Visto che è un prodotto che useremo quasi quotidianamente, sulla nostra scrivania dove trascorriamo la maggior parte del tempo o molte ore alla settimana, allora deve essere conforme ai nostri gusti visivi.

Nel design avremo poche opzioni per modificare colori, forme e stili all’interno dello stesso modello, ecco perché in Ultrawide Monitor ti offrirò sempre alternative a ogni prodotto, perché so che se qualcosa non ci piace, non sarà Il miglior acquisto per noi.

Meglio un monitor regolabile in Altezza, reclinabile o non?

Anche se per qualcuno è una sezione che passa inosservata, ma la verità è che non farà bene avere il pannello migliore su un monitor, se la posizione che adottiamo sul retro o sul collo ci provoca disagio o addirittura lesioni.

Pertanto, avere un monitor che ti consenta di regolare l’altezza e l’inclinazione totale del monitor è importante da considerare. Perché maggiore è la possibilità, maggiore è la probabilità che si adatti perfettamente al nostro ambiente desktop.

È vero che possiamo sempre adattare il nostro monitor con altri utensili che abbiamo a casa, come scatole, libri e altri supporti fatti in casa, anche se è meglio comprare un supporto per monitor.

Connettività

L’ultimo punto chiave e molto importante è nella scelta di un monitor è la connettività. Questa sezione è davvero importante poiché se non abbiamo una buona velocità di trasmissione tra il nostro computer e il monitor, purtroppo non saremo in grado di sfruttare la potenza nella frequenza di aggiornamento o la risoluzione del nostro monitor, fattori chiave accanto alla potenza del nostro computer.

Per queste motivo, è importante conoscere gli standard che i monitor integrano oggi, e cosa dovremmo cercare nel nostro prossimo acquisto del monitor panoramico.

HDMI 1.4, 2.0 e lo standard HDCP 2.2.

Senza dubbi lo standard di uscita video digitale per eccellenza. È quello che è stato con noi per il tempo più lungo, almeno nelle sue versioni 1.X. La versione che ha una maggiore espansione in tutto il mondo è attualmente 1.4, rilasciata nel 2009, anche se la più nota, normale, non è sempre la migliore.

Ed è che questa versione HDMI 1.4 che consente di trasmettere video in risoluzione 4K (3840 × 2160), ma non a 60 Hz, solo a 25 o 30 Hz, che come abbiamo visto nelle sezioni precedenti, non farà muovere il sistema operativo L’esperienza più fluida.

É queste il motivo per cui lo standard HDMI 2.0 è arrivato nel 2013, in grado di elevare la trasmissione 4K a 60 Hz, sebbene sia lungi dall’essere implementato come la sua versione precedente. Se abbiamo un cavo HDMI per la versione 1.4 possiamo stare tranquilli, ci servirà lo stesso cavo HDMI per godere dei vantaggi di HDMI 2.0.

E che cos’è quello dell’HDCP 2.2 protezione dei contenuti digitali ad alta larghezza di banda e perché è importante averlo? Sono gli acronimi che per mesi abbiamo iniziato a vedere su molti televisori e monitor. Con loro ci riferiamo a uno standard di protezione dei contenuti video in modo che grazie a una serie di misure questo sistema possa impedirci, per esempio, di registrare illegalmente contenuti 4K dal nostro televisore.

La sua utilità per l’industria cinematografica è che in questo modo garantiscono che non possano essere eseguite copie illegali di film o serie televisive, come Grey’s Anatomy.  impedendo a televisori o monitor che non dispongono di un ingresso HDMI con questo standard di visualizzare quel contenuto.

Cioè, se acquisti un film creato con la protezione HDCP 2.2 per riprodurlo sul tuo monitor ma non ha tale tecnologia, non sarai in grado di vederlo. Perciò è importante tenerlo presente quando si acquista un nuovo monitor.

Displayport

Forse la connessione più funzionale ed efficiente oggi. E dalla versione DisplayPort 1.2, attualmente è la più comune, possiamo trasmettere contenuti dal nostro computer in 4K a 60 Hz o frame al secondo, come con HDMI 2.0.

Molto notebook dispongono di mini DisplayPort, che grazie al suo adattatore per Display Port, consente di integrare questo tipo di porte in apparecchiature più compatte. Una buona porta che il nostro monitor dovrebbe avere se non abbiamo HDMI 2.0 o Thunderbolt.

DVI

Ormai standard  è con noi dal 1999 sebbene il suo uso sia sempre più limitato oggi. I motivi? Principalmente è la sua capacità di trasmissione. Avremo due tipi di connessione DVI, un collegamento o due collegamenti. L’uscita video massima che può essere raggiunta nella sua versione singola (un collegamento) è Full HD (1920 × 1080) a 60 Hz, mentre con il doppio collegamento potremmo raggiungere 2K (2560 × 1440) a 60 Hz.

Nel suo formato a doppio, ma poiché abbiamo sempre più monitor 4K sul mercato, questa è una connessione che non dovremmo guardare.

Thunderbolt o USB Tipo C (Gen 2)

Infine, relegato in questa posizione, data la sua poca o nessuna espansione, è lo standard Thunderbolt. Sviluppato da Apple e Intel per integrarlo nei prodotti Mac, è attualmente una delle connessioni più veloci di tutti, per queste motivo sono il monitor preferiti di tutti.

Questo connettore è compatibile con il formato di input USB di tipo C, solo con la generazione 2 (gen 2) di quest’ultimo standard. Se pensiamo di utilizzare una grafica esterna o eGPU come proposto da Razer con il suo prodotto Razer Core, l’unica uscita è USB Type C (gen 2) compatibile con Thunderbolt 3, ma oggi, ad eccezione di questo tipo di casi specifici , non è qualcosa di cui preoccuparsi.

Consiglio


In promozioniesaldi.com ho fatto questa guida all’acquisto dei miglior monitor panoramico UltraWide che se trova nel mercato, delle migliore marche a miglior prezzo. comunque se stai cercando anche un computer ti lascio una guida all’acquisto del migliori computer desktop, o pure il miglior mini pc, ricorda da condividere nei tuoi social network come Facebook, Instagram, ecc..

Saremo felici di sapere la tua opinione

      Lascia un commento

      Informazioni sulla protezione dei dati:

      I commenti vengono esaminati e approvati dal responsabile prima di pubblicarli

      • Responsabile: Promozioni e Saldi
      • Fine del trattamento: controlla lo spam e la gestione dei commenti
      • Legittimazione: il tuo consenso
      • Per quanto tempo: Fino a quando decidi
      • Comunicazione dei dati: i dati non sono comunicati a terzi se non per obbligo di legge
      • Diritti: informazioni, accesso, opposizione, rettifica, dimenticanza, portabilità, limite, non essere soggetto a decisioni individuali e presentare un reclamo all'autorità di controllo
      • Contatto: info@promozioniesaldi.com
      • Ulteriori informazioni: ulteriori informazioni nella nostra Politica sulla privacy

      Selezionando la casella in basso si indica che hai più di 14 anni, ci autorizzi a conservare i tuoi dati personali e ad indicarlo. . .

      Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti..

      Promozioni e Saldi
      Logo
      Enable registration in settings - general